This page was last updated Fri 03 January 2014.

Contents: Tours (8)   

Reports by Beatrice Virga

All descriptions are in English, unless otherwise noted.

Tours

Da Londra a Verona III^ parte
by Beatrice Virga, tour started July 2013, submitted 14 November 2013
language: it

Sorvolo Verona ma che bella città! Il castello, l'Arena, la piazza con il mercato. Però non capisco, le strade sono strette, più di quelle delle colline e dei monti, ma circolano tanti SUV (Sport Utility Vehicle). La maggior parte dei guidatori non ha proprio nulla di sportivo, non ha rispetto per ciclisti né per pedoni, pretende sempre di sorpassare, strombazza e s'impazientisce. Ed io ero convinto che a Verona usassero soltanto le Giuliette dell'Alfa Romeo con i cuoricini attaccati al parafango posteriore!

Overflight Verona ... but what a beautiful city! The castle, the Arena, the square with the market. But I do not understand, the roads are narrow, more than those of the hills and mountains, but many circulating SUV (Sports Utility Vehicle). Most of the drivers has nothing of sports, has no respect for cyclists nor pedestrians, always wants to overtake, trumpets and s'impazientisce. And I was convinced that they used only in Verona Juliets Alfa Romeo with hearts attached to the rear fender!

See all 8 reports by Beatrice Virga

Da Londra a Verona - seconda parte
by Beatrice Virga, tour started August 2013, submitted 2 November 2013
language: it

Continua il viaggio di Bea accompagnata dal gabbiano Aaron.

Bea, testa dura, insiste a cercare le rarissime fontane in ferro per dissetarsi. La loro apertura a becco rispondono con un triste "sdeng" o molto spesso hanno acqua non potabile.

Leggi tutto...

See all 8 reports by Beatrice Virga

Da Londra a Verona, con un gabbiano per amico
by Beatrice Virga, tour started August 2013, submitted 15 October 2013
language: it

Aaron, il gabbiano di Folkestone, è un viaggiatore molto curioso. Passa il tempo, appollaiato su un palo o in volo, ad osservare gli esseri umani al punto di riuscire a leggerne i pensieri. "Una donna italiana con la nostra chiave inglese in mano" si chiese, "che cerca di assemblare una bicicletta bianca, rossa e blu, qui all'aeroporto, voglio proprio vedere cosa combina". Segue....

See all 8 reports by Beatrice Virga

Valle d'Aosta, in bici tra storia miti e leggende
by Beatrice Virga, tour started June 2013, submitted 9 September 2013
language: it

"Non fidatevi di quello che si dice in giro sulla freddezza dei valdostani: roba vecchia che non tiene conto del recente riscaldamento del pianeta!"

Il racconto di viaggio di una amnate delle salite. Una settimana tra le vette più famose d'Italia.

See all 8 reports by Beatrice Virga

Provenza, Camargue, Luberon. 500 km. in bicicletta tra castelli, cavalli, fenicotteri e il vento per "amico"
by Beatrice Virga, tour started May 2012, submitted 2 November 2012
language: it

Miraggio tra le gocce: un bel casolare in pietra con persiane azzurre tipiche della provenza. E' l' hotel Carina, provo a fermarmi immaginando la scena dell'albergatore snob che non mi fa nemmeno entrare perché sporco il pavimento (ero da strizzare) invece mi accoglie una ragazza dai modi gentili che mi tratta da regina, mi fa accomodare la bici in un ripostiglio.

See all 8 reports by Beatrice Virga

Repubblica Ceca
by Beatrice Virga, tour started August 2012, submitted 18 October 2012
language: it

Pur essendo in una zona ricca e turistica tra boschi e montagne, noto la differenza dall'Austria e la Germania. Incrocio numerose macchine con canoe e bici sul tetto, così mi accorgo di essere entrata nel fine settimana. Arrivo nel paese-gioiello, meta principale del mio viaggio, Cesky Krumlov. Sono anni che voglio visitarlo.

Despite being in an area rich in tourist and among forests and mountains, known the difference from Austria and Germany. Crossing numerous machines with canoes and bikes on the roof, so I realize I have entered over the weekend. Arrival in the country-jewel, the main goal of my trip, Cesky Krumlov. For years, I want to visit.

See all 8 reports by Beatrice Virga

Alti Tauri-Tauernweg
by Beatrice Virga, tour started July 2012, submitted 2 October 2012
language: it

Da Verona a Nurnberg attraverso gli Alti Tauri e la Repubblica Ceca

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno a chiunque tu sia." (Renato Zero) E' piacevole canticchiare durante le lunghe pedalate in solitaria. La mia favola ha inizio... Lascio la calda ed afosa Verona con un treno regionale sporco e scomodo per raggiungere Fortezza e prendere il trenino trentino pulito e comodo con destinazione S. Candido. Intorno alle ore 12,00 m'impedalo in direzione Matrei. Da qui in poi ci sarà sempre la temperatura fresca.

See all 8 reports by Beatrice Virga

Da Genova a Marsiglia, attraversando la costa azzurra
by Beatrice Virga, tour started April 2011, submitted 28 October 2011
language: it

A Maggio avevo voglia di mare, ma anche di pedalare: un collega mi consiglia la Costa Azzurra anche per il clima mite. Acquisto una cartina, segno le località che mi suggerisce, preparo il minimo indispensabile e prendo i treni che mi portano a Genova. Qui, un capotreno gentilissimo, ha voluto aprire per forza il vagone per le bici, solo che all'arrivo ci sono voluti 20 minuti e 4 meccanici per riaprirlo. Più che la gentilezza potè la forza.

See all 8 reports by Beatrice Virga